Diabete

Il diabete di tipo 2 è uno dei principali fattori di rischio di patologie cardiovascolari

Scopri come prevenire il diabete, come viene diagnosticata la patologia e i rischi ad essa associati.

Il diabete mellito viene diagnosticato quando in più occasioni si riscontrano livelli di zucchero nel sangue superiori alla norma. I livelli normali sono 126 mg/dl o superiori per la glicemia a digiuno e 200 mg/dl o superiori per la glicemia non a digiuno. In caso di dubbi, viene eseguito un test orale di tolleranza al glucosio. Si tratta di bere una soluzione di glucosio e dopo due ore misurare la risposta dell’organismo (livelli di zucchero nel sangue). Se dopo due ore i livelli di zucchero nel sangue sono superiori al normale, viene diagnosticato il diabete. Se il risultato è normale, il diabete è escluso. Un altro esame del sangue che può essere prescritto dal medico è l’emoglobina glicata A1c (HbA1c). Si tratta di un marcatore dei livelli di glucosio a lungo termine, dove livelli pari o superiori al 6,5% suggeriscono la presenza di diabete.

Esistono due tipi di diabete: il diabete di tipo 1 è caratterizzato da insulina assente o scarsa e si manifesta solitamente durante l’infanzia; mentre nel diabete di tipo 2, che si manifesta in età adulta, i livelli di insulina sono normali o scarsi e l’organismo resiste ai suoi effetti.

Nove pazienti diabetici su dieci presentano il diabete di tipo 2, che riduce la vita di una media di dieci anni. Riduce anche il numero di anni vissuti in buona salute, a causa di malattie cardiache precoci. In quanto patologia dello stile di vita, il diabete di tipo 2 è fortemente correlato alla mancanza di attività fisica e all’obesità.

È possibile prevenite il diabete di tipo 2 praticando attività fisica, seguendo un’alimentazione equilibrata e mantenendo un peso corporeo sano. Cerca di praticare 30-60 minuti di attività fisica almeno 3 giorni a settimana, per un totale di almeno 150 minuti nel corso della settimana. Quando fai esercizio fisico dovresti sudare ma essere ancora in grado di parlare con frasi brevi. Uno stile di vita fisicamente attivo può essere adottato in qualsiasi momento; prima di iniziare un regolare allenamento fisico, tuttavia, il medico curante deve eseguire un test massimale per identificare possibili malattie cardiache o vascolari e per determinare la frequenza cardiaca massima necessaria per una prescrizione personalizzata di esercizio fisico individuale e sicuro.

Una dieta salutare per il cuore è ricca di frutta, noci e verdura e povera di carne e grassi saturi. Mangiare bene aiuta a mantenere un peso sano e riduce i rischi di diabete di tipo 2 e cardiopatia.

ESC
EAPC
ACCA
ACNAP